GRANDE SPETTACOLO PER HONDA REDMOTO WORLD ENDURO TEAM ALLA THE WALL EXTREME DI ENDURO

Strepitosa seconda posizione assoluta nella classifica di squadre per Honda RedMoto World Enduro Team con la formazione B composta da Alessandro Battig e Davide Soreca. Quarto posto sempre tra le squadre con la formazione A formata da Oscar Balletti e Davide Guaneri. Quinta posizione assoluta con Balletti, settima con Soreca, nona con Battig. Prima, seconda e terza posizione di classe per moto 4T con Balletti, Soreca e Battig.

Questi i risultati ottenuti da Honda RedMoto World Enduro Team sabato 30 luglio a Pietramurata (TN), nella seconda edizione della gara di enduro estremo The Wall Extreme. Una prova particolarmente impegnativa per il caldo soffocante e per le impegnative caratteristiche delle prove speciali: una Enduro Test e un Cross Test disputate tre volte nel pomeriggio di sabato e una Enduro Test resa ancora più impegnativa nel corso della serata. La The Wall Extreme 2016 ha regalato grandi emozioni, con una novantina di piloti provenienti dalle gare di enduro estremo e dal campionato mondiale. Sfortunato Giacomo Redondi, che sabato pomeriggio è stato purtroppo costretto al ritiro nel corso del secondo giro per una brutta caduta che gli ha provocato una contusione al ginocchio sinistro. Dopo aver brillantemente concluso la prima fase della gara in terza posizione, nella fase serale Davide Guarneri si è ritirato per lo stiramento dell’inguine.

DAVIDE GUARNERI #39 (Honda-RedMoto World Enduro Team, CRF 450R Enduro, classe E2) “La prima parte di gara è andata bene e potevo giocarmi la vittoria della prima fase. Ho fatto comunque terzo e vinto la E2. La gara in notturna è stata una prova abbastanza dura: ho fatto il primo tempo, ma lo stiramento dell’inguine mi ha costretto a fermarmi”.

OSCAR BALLETTI #57 (Honda-RedMoto World Enduro Team, CRF 250R Enduro, classe E1) “Giornata abbastanza positiva. Sono partito a rilento, ma in serata sono riuscito a fare quattro buone Extreme Test concludendo quinto”.

ALESSANDRO BATTIG #83 (Honda-RedMoto World Enduro Team, CRF 250R Enduro, classe E1) “Abbastanza bene la gara del pomeriggio, dove ho fatto dei buoni tempi nelle speciali e ho finito quinto assoluto. Più difficile, invece, la gara della sera”. Comunicato Stampa 01/08/2016 DAVIDE SORECA #10 (Honda-RedMoto World Enduro Team, CRF 250R Enduro, classe EJ) “La gara del pomeriggio è andata bene e ho ottenuto bei tempi. Ho fatto delle buone partenze anche nella manche di cross. La finale in notturna è stata una delle gare più dure della mia vita”.

GIACOMO REDONDI #18 (Honda-RedMoto World Enduro Team, CRF 450R Enduro, classe EJ) “Ero partito bene, ma mi sono dovuto ritirare a causa di una caduta in cui ho riportato una botta al ginocchio. Lo staff medico mi ha subito immobilizzato la gamba, apportando le prime cure. Ora avrò un mese per riposarmi e tornare in forma”.

CARLO CURCI (Manager Honda RedMoto World Enduro Team) “Giornata positiva e soprattutto un bell’evento dal punto di vista commerciale per il Metzeler Off Road Park. I nostri piloti si sono difesi bene contro alcuni specialisti presenti alla gara. Una prova spettacolare, molto tecnica, con una notturna complessa e un podio completo Honda RedMoto World Enduro Team. I piloti hanno dato parecchio spettacolo, scontrandosi con molte difficoltà. Peccato per Redondi, che a inizio gara si è infortunato nel Cross Test riportando delle lesioni al menisco che lo hanno costretto a fermarsi. Adesso un mese di pausa. Ci rivediamo a settembre con la chiusura del Campionato del Mondo Enduro in Francia e la quella degli Assoluti d’Italia a Varzi”. Honda RedMoto World Enduro Team Press Office